Sognare in grande

#sognare #cambiamento #crescita #soddisfazione #desideri

Sognare in grande

Sono giorni di bilanci e di propositi.

Tutti, ma proprio tutti, in questi giorni hanno detto almeno una volta “da gennaio vado… Faccio… Cambio… Smetto…”.

Io ho iniziato a dicembre, un po’ presto dici?

Non lo so, ma una mattina di dicembre mi sono ritrovata a pensare che un altro anno stava per terminare e mi sono chiesta “E l’anno prossimo cosa vuoi fare?” L’anno prossimo voglio fare il botto! E l’ho già detto qui e anche qui.

Ci ho pensato a lungo, e alla fine sono contenta di tutto quello che mi è successo negli ultimi anni. Tutto è arrivato un passo dopo l’altro, con tempi e ritmi giusti per ogni momento. Sono soddisfatta di tutte le nuove esperienze, delle anime belle che ho conosciuto, delle nuove capacità acquisite in settori lontani dal mio e dei confini che di volta in volta ho spostato.

Ma in quella mattina di dicembre, ho anche capito di essere davanti al desiderio di una svolta. Mi sento pronta e carica, a questo punto posso lasciare il freno a mano per lanciarmi in strada perché sarò capace di scansare gli ostacoli, aggiustare i guasti al motore e fermarmi per pit-stop per le risorse.

Sono pronta per il fare il mio botto! (Non con l’auto, eh!)

Allora mi sono chiesta “Ste, cosa devi fare di diverso rispetto all’anno che sta per finire?” Voglio sognare in grande. Questa è la mia risposta. Sognare, desiderare, ambire e volere senza parsimonia o con attenzione. Voglio desiderare tanto e in grande perché alla fine ciò che ho sognato a piccole dosi è arrivato a piccole dosi.

Desiderare in grande non è immediato, per questo mi sono aiutata con la visualizzazione. Ne avrai sentito parlare. Quando visualizzi un obiettivo che vuoi ottenere, il tuo cervello “vive” e vede le immagini come fossero reali. Per questo si dice che se lo puoi vedere lo puoi realizzare. Immaginando cosa farai trovi le soluzioni, i modi per arrivarci e senti tutte le emozioni, la paura e il nodo allo stomaco, la gioia e l’impegno nelle difficoltà.

Ecco, ho immaginato come fare il mio botto in questo 2016 e ti assicuro che ho capito per bene cosa devo fare ma non dal primo gennaio… da subito.

Mi sono trascritta tutte le cose che ho visualizzato, insomma una lista di azioni che tecnicamente costruiscono un bel piano d’azione con date, risorse, aiuti, possibili ostacoli e soluzioni applicabili. So cosa devo fare. Questo è fondamentale perché solo mettendomi in azione posso realizzare cosa ho desiderato.

Tu stai sognando in grande?

Ricordati che possiamo raggiungere tutto ciò che desideriamo senza vergogna, nella vita privata e sul lavoro.

Ti auguro un inizio d’anno da sogno.

Ci vediamo nel 2016!

Stefania

Scritto da Stefania

Stefania

Mi chiamo Stefania Martone e sono un Coach.
L’incontro, l’ascolto, l’apprendimento, la fiducia e l’accoglienza sono gli strumenti con il quali svolgo ogni giorno la mia professione.

Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

45 shares